Home

L'Ufficio Beni Culturali - Edilizia di Culto è nato per volontà del vescovo Salvatore Boccaccio, con il decreto datato 3 ottobre 2000, con la finalità di creare una struttura concreta e stabile di supporto per tutto ciò che concerne la conservazione, valorizzazione e promozione dei beni culturali ecclesiastici diocesani.

Il personale incaricato svolge funzioni di consulenza, di coordinamento, di promozione e controllo in materia di tutela, conservazione, valorizzazione e fruizione dei Beni Culturali appartenenti agli enti ecclesiastici della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino, in osservanza delle norme canoniche e civili in materia di beni culturali e collaborando con le Soprintendenze competenti per territorio al fine di coordinare ogni attività di programmazione e di intervento in materia di beni culturali (restauro di beni mobili ed immobili, tutela, valorizzazione, catalogazione).

 

Tra le attività:

- Collaborazione con la Commissione diocesana per l'arte sacra e i beni culturali.

- Consulenza per la commissione e alla realizzazione di opere d'arte di proprietà degli enti ecclesiastici

- Consulenza nella catalogazione in SBN e alla fruizione delle biblioteche di proprietà degli enti ecclesiastici.

- Gestione dell'archivio informatizzato di schede ed immagini relative ai beni mobili diocesani.

Inventario Informatizzato dei beni culturali mobili diocesani, promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana.

- Rapporti con gli organi della Consulta Regionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e con gli organismi della CEI.

- Valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici, promozione ed organizzazione di progetti didattici per le scuole.

Progetto per la conservazione, valorizzazione e fruizione della documentazione archivistica delle Diocesi della provincia di Frosinone

- Progetto per l'inventario dei Beni Immobili diocesani.

 

L'ufficio concede autorizzazioni per:

- consultazione dell'archivio informatizzato dei beni ecclesiastici mobili;

- prestiti di opere d'arte di proprietà di parrocchie ed enti ecclesiastici per mostre ed esposizioni;

- riprese fotografiche e riproduzioni di immagini relative a beni culturali di proprietà ecclesiastica.

 

L'Ufficio istruisce pratiche per:

- autorizzazioni concernenti interventi di restauro e abbellimento artistico relativo a beni mobili ed immobili appartenenti alla Diocesi;

- domanda per l'assegnazione del finanziamento ai sensi della L. R. 13/2001 "ATTIVITA' DI ORATORIO O SIMILARI"; 

domande di finanziamento alla CEI e agli enti pubblici competenti circa gli interventi relativi a beni culturali (Beni mobili ed immobili, Biblioteche ed Archivi) di proprietà di enti ecclesiastici, in accordo con l'Ufficio Amministrativo Diocesano;

- pratiche relative alla richiesta dVerifica d'Interesse Culturale degli Immobili. 

 

------

Per consultare la sezione delle news cliccare questo link: 

https://beniculturali.diocesifrosinone.it/notizie/ultime/